8 per mille [Capire la truffa in 1min] Chiesa Cattolica spot

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

8 per mille [Capire la truffa in 1min] Chiesa Cattolica spot

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Otto_per_mille Link: http://www.uaar.it/laicita/otto-per-mille Esigenze di culto e pastorale 468 (41,8%)[30] alle diocesi…
Video Rating: 3 / 5

21 comments on “8 per mille [Capire la truffa in 1min] Chiesa Cattolica spot

  1. francesco vetrano

    state dicendo cavolate se siete veri cattolici nn ci credete a ste cavolate
    che sta dicendo

  2. 666Torque666

    La cosa assurda è che sia obbligatorio dare soldi a qualche religione. Io
    so che questi soldi finiscono in mano a dei truffatori, ma devo “donarli”
    per forza… Stato laico un corno, bastardi mafiosi.

  3. Fabio D'Agati

    e voi credete a questo video ragazzi se siamo veri cattolici non crediamo a
    queste cavolate

  4. davidergg

    Infine notate una cosa a 0:56. Se c’è un matematico in giro mi aiuti…Solo
    il 35×100 degli italiani ha espresso una scelta a favore della Chiesa.
    Probabilmente è vero. Ma questo dato non è in contrasto con il 90×100 dei
    fondi non destinati assegnati alla Chiesa. Pensateci bene. E’ chiaro che
    quel 35×100 degli Italiani costituisce il 90×100 del totale di quanti hanno
    destinato il loro 8×1000. Non c’è truffa. C’è solo poca informazione!

  5. 666Torque666

    Sappiamo tutti cos’è la chiesa, un ammasso di pedofili-mafiosi in possesso
    del cervello di molti idioti cattolici. Ci sono ancora “pezzi di merda” che
    osano giustificare la chiesa. Non si può avere uno scambio garbato con voi
    ritardati o opportunisti.

  6. Antonino De Maria

    La truffa è nel credere che queste destinazioni siano sconosciute o
    nascoste o che riguardino solo la Chiesa Cattolica. Lo Stato controlla che
    l’8xmille sia destinato secondo quanto stabilito dalla Legge. Si tratta di
    una forma di democrazia diretta. I Cattolici sono regolarmente informati
    attraverso la giornata del Sovvenire e possono informarsi anche via
    internet. Al contrario questo video disinforma poiché fa pensare che questo
    diritto appartenga solo alla Chiesa.

  7. davidergg

    Una associazione, più è grande, maggiori saranno i costi che deve sostenere
    per sopravvivere (non parliamo di soldi che vanno nelle casseforti di
    qualcuno, ma che si spendono per la sopravvivenza di servizi, strutture,
    istituzioni, ecc.). Questo è il principio sulla base del quale si fa quella
    ripartizione. In Italia, semplicemente, il numero dei Cattolici è
    altissimo, rispetto agli aderenti a qualsiasi altra realtà!

  8. alexff79

    credo tu non abbia afferrato nessuno odia i cattolici apprte fosse i
    mussulmani ma nemmeno tutti, qui il discorso è inentrato sul potere di uno
    stato che non è quello italiano ma che noi siamo costretti a finanziare
    comunque volenti o meno. se si autofinanziassero senza chiedere tasse agli
    italiani che fanno parte di uno stato diverso dal loro, nessuno avrebbe
    nulla da dire, sencondo se noi andassimo a chiedere le tasse alla
    svizzera… cosa ci risponderebbero gli svizzeri??? o san.marino…

  9. davidergg

    Quando la Chiesa vuole fare beneficenza, si fanno delle raccolte ad hoc che
    sono una cosa diversa dall’8×1000, che vengono destinate sempre in
    beneficenza secondo i fini dichiarati. L’8×1000 si chiama “8×1000 alla
    Chiesa Cattolica” proprio perché, a differenza di altre raccolte di fondi,
    serve esplicitamente al sostegno della Chiesa stessa. Dove sarebbe la
    truffa?

  10. davidergg

    L’8×1000 è un sistema attraverso cui la Chiesa popolo può sostenere la
    Chiesa istituzione per vie legali, ufficiali, tutto qui.

  11. davidergg

    L’8×1000 non è un privilegio della Chiesa. E’ una imposta dello Stato
    Italiano destinata in favore di associazioni con finalità sociali e
    culturali. La Chiesa, per lo Stato, è equiparata a queste. Non c’è motivo
    per cui dei fondi raccolti dallo Stato per tali fini, solo perché manchi
    una esplicita destinazione da parte del cittadino, debbano andare allo
    Stato! Questa sarebbe una truffa per davvero!

  12. Antonino De Maria

    La Chiesa come tutti sanno aiuta i poveri anche a prescindere dall’8xmille
    visto che la Chiesa è la gente che va a Messa e aiuta i suoi parroci e
    compie attività sociali insieme. Vorrei vedere se chi ha fatto questo video
    ha mai aiutato qualcuno, invece di perdere tempo a screditare chi lo fa da
    sempre.

  13. camda87

    Perché parli di Stato straniero? L’8×000 non va affatto al Vaticano.
    l’8×000 va alla Chiesa italiana, che è gestita dalla CEI, ed è una realtà
    radicata e presente nella nostra società. Tu vorresti farne un corpo
    estraneo, ma ti sbagli e mostri solo di non conoscere ciò di cui parli, o
    meglio, di credere alla propaganda messa in piedi da parte di chi (è
    inutile che lo neghi) odia la mia religione.

  14. davidergg

    Il motivo per cui i fondi non destinati sono ripartiti in quel modo? E’
    logico! Essi non servono “per la beneficenza”, ma per il sostegno di
    associazioni che fanno beneficenza, perché possano continuare a farla! Da
    notare che non tutta la beneficenza si risolve in elargizione di somme di
    denaro: per esempio, anche assistere un ammalato o un anziano è
    beneficenza, ma vi sono costi indiretti da affrontare. Anche offrire
    sostegno spirituale a chi lo vuole è fare del bene, non è fare del male!

  15. Camor Nimois

    scusate ma in quale nazione si pagano le tasse a 2 stati diversi, non siamo
    mica uno stato cliente del vaticano

  16. camda87

    Secondo gli ateo-nazisti in un paese in cui lo Stato finanzia persino i
    centri sociali, i cinepanettoni e le sagre della porchetta, non si dovrebbe
    dare nenanche un centesimo a una realtà radicata e presente tra la gente
    come la Chiesa cattolica. Fanno un gran parlare dell’8×100 e se ne fregano
    dell’utilizzo dissennato del restante 992×1000, già questo la dice lunga.

  17. Gianni VanDeBeer

    Che risposte sciocche, come i cavalli con i para-occhi. Sono dati pubblici
    niente cospirazioni comuniste. I dittatori ci sono stati e ci saranno
    sempre perché persone come voi credono ciecamente a quello che gli viene
    detto e non riconoscono i dati concreti quelli documentati. quelli sono i
    dati poi sta ad ognuno di noi fare le proprie scelte è da sciocchi non
    riconoscere la verità( diceva Galileo). Se fosse per i tipi come voi ancora
    si crederebbe alla terra piatta. come le pecore

  18. camda87

    A parte che io sono femmina, ma tu hai appena dimostrato la veridicità di
    ciò che ho detto. Siete dei nazisti. In pieno XXI secolo odiate una
    religione e odiate i credenti in quella religione. Hai offeso tutti i
    cattolici per la loro fede, sei allo stesso livello dei nazisti e dei
    naziskin.

  19. Lord Vivec

    ateo-nazisti? tu sei uno di quei dementi che crede nei complotti? Beh, del
    resto immagino che voi cattolici ci siete abituati a credere nelle
    pagliacciate, quindi la cosa non mi sorprende più di tanto

  20. esaden

    avete tutti commentato bene.
    ma il punto è: perchè devo “donare” l’8X1000 come anche il 5X1000?
    una donazione deve essere spontanea e non obbligata.
    questo è il vero punto della truffa.
    è un furto obbligare a donare dei soldi. non è donazione, è obbligo

Comments are closed.