Energia solare for dummies: guadagnare con il fotovoltaico.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

http://www.byoblu.com/post/2008/05/29/Energia-Solare-for-dummies-il-fotovoltaico-residenziale.aspx Ce l’hai un tetto? Questo tetto ha per caso un’esposizione…

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

http://www.preventivosmart.com/youtube – info@preventivosmart.com – Preventivo gratuito e informazioni per incentivi statali e regionali (SGE) per costo kit …
Video Rating: 0 / 5

25 comments on “Energia solare for dummies: guadagnare con il fotovoltaico.

  1. Lorenzo Von Materhorn

    Non credo che questa affermazione sia ne corretta ne costruttiva. Molto
    approssimativa. Di sicuro scherzosa ma totalmente deviante in un settore
    dove già troppe persone sono disinformate. Si informi meglio sulle cose
    prima di esprimersi. Non le chiedo di farlo per me ma più per se stesso,
    evitandosi figuracce, e per le altre persone che magari provano a capirci
    qualcosa in maniera concreta.

  2. Enrico Adami

    Adesso 2,9 KWp a milano costano 13.000€ circa!! Alla faccia! Fotovoltaico
    simply the best!! 😀 e sono passati solo 2 anni Breaking news: Sono stati
    approvate le dinamiche Conto Energia per post-1200MW raggiunti: si prevede
    un nuovo tetto massimo incentivabile di 7000MW

  3. tadness80

    …aggiungo: se accetto il finanaziamento dell’impianto da parte di un
    istituto di credito… pago per 20’anni la rate prevista ma…cosa credete
    che la rata rimanga fissa per 20’anni? LOL Sono le stesse banche a decidere
    fluttuazioni dei tassi di interesse ed inflazione monetaria… deciederanno
    LORO a quanto ammonterà la vostra rata sulla base di quanto vorrano
    speculare su tutti i finanziamenti concessi… … nuova evoluzione della
    rivoluzione: GEOTHERMAL ENERGY!!!!

  4. byoblu

    @gokkku molti degli spettri che paventi spesso sono inclusi nei contratti
    di chi ti installa l’impianto, come per esempio l’assicurazione o la
    garanzia scritta che la tariffa applicata dal GSE sarà quella prospettata,
    pena il pagamento di tasca propria della differenza da parte del
    rivenditore dell’impianto fotovoltaico. Basta scegliersi il fornitore
    giusto.

  5. francesco pinochi

    @Luatincorpore io i concetti energia potenza li so tranquillo…so solo che
    in casa si produce un energia di 11 kW e ogni anno si doveva pagare 5000
    euro..dopo aver montato un impianto da 8 kWp ne spendo 1500 invece che 5000
    sicchè puoi dire qll che vuoi ma è una tua scelta qll di rifiutare il FV
    allora continuerai a essere dipendente dal petrolio e a pagare una cifra
    che tutti gli anni aumenta..

  6. Martellone76

    Pagate la bolletta! E’ la soluzione piu’ sicura. Diffidate di chi propone
    impianti fotovoltaici a costo zero!

  7. Martellone76

    Precisazione: quanto esposto nel video corrisponde in linea di massimo al
    vero. Ma non troverete molti venditori che vi spiegheranno le cose in
    maniera cosi’ chiara. Esagereranno sulle capacita’ di produzione
    dell’impianto, sull’incentivo, non vi calcoleranno mai quanto perdete con
    gli interessi del prestito… In piu’, attenzione al contratto. Deve essere
    precisato che in caso di non erogazione degli incentivi(vedi blocchi
    statali) il contratto sara’ annullato.

  8. Alsolit

    ..dallo stato. Ma un momento chi paga le tasse? A già noi tutti, chi paga
    le bollette sempre noi. In pratica qualcuno guadagna qualcosa dopo anni e
    anni (chi compra l’impianto), qualcuno guadagna subito (gli installatori e
    le aziende), tutti ci rimettono qualcosa e subito…

  9. Hittogamin2

    @PinoJTI ù è quello il punto se tutti lavorassero e darebbero gratis….che
    bisogno c’è di chiedere soldi?Ci sarebbe solo bisogno di regolarsi nl
    consumare,con la tecnologia di oggi è da strafessi dare un prezzo alle cose
    alla fine ci smeniamo tutti,è questo l’errore delle persone!!Chiedere per
    far soldi,bisogna chiedere di inventarsi un sistema di vivere e cooperare
    senza chiedere soldi..governi che devono pagare la gente che da lavoro e fa
    i lavori non sto sistema stupido(compra/vendita)^_^

  10. pinchertone

    @Depocanero Il settore del solare è in pieno BOOM questa cosa è forse una
    delle poche vere dette nel filmato. Da questo punto di vista quindi direi
    che accettare la proposta è pecuniariamente interessante. Però sappi che
    venderai fumo, imbroglierai la gente, almeno finchè i pannelli non
    cominceranno a costare di meno… ma il mercato non vuole che costino di
    meno

  11. Riky M.

    @gokkku se le carte in tavola dovessero cambiare non saranno mai
    retroattive…ogni collaudo effettuato da diritto a 20 anni di quegli
    incentivi del momento!! Una azienda come NWG assicura l’inverter per dieci
    anni, regala un’assicurazione, regala 20 anni di energy care, regala una
    chiavetta Vodafone con due anni di traffico per incrociare i dati
    contatore/GSE, comprende lo smaltimento a fine ciclo, e mille altre cose
    che qui non ci stanno ad essere elencate!! impiantifotovoltaici@hotmail.com

  12. Fabrizio Andreoli

    Vedo che l’ignoranza colpisce sopratutto fuori dal settore. Ecco l’ennesimo
    che si erge a salvatore e spara cagate! Si chiamano “oneri di sistema” e
    sono circa il 7,5% della bolletta elettrica, dedicato interamente alle
    fonti rinnovabili, fai un po te i conti di quanti soldi sono se ne sei
    capace! X le multe poi, da verificare chi le paga e come poi, se ne parla
    dopo il 2012, scommettiamo nel rimando al 2050 come deciso per la co2? Vai
    a fare pubblicità ingannevole da un altra parte idiota!

  13. Marco G

    @ideanewlibero non hai rimborso perchè per legge viene erogato da Enel in
    un unica soluzione a giugno dell’anno successivo, quindi è evidente che hai
    un impianto con meno di 1 anno di vita; e se hai bollette salate significa
    che utilizzi elettrodomestici come lavatrice, lavastoviglie, forni
    elettrici esclusivamente di sera quando l’impianto non produce ovviamente
    nulla! c’è da chiedersi perchè fare un impianto se poi non si cambiano le
    proprie abitudini di consumo.

  14. Alsolit

    @TheZoltanX quali sarebbero le fonti delle tue affermazioni? Tanto per
    sapere! Mi sa dire come possiamo fare quando non c’è vento? Andaimo tutti a
    soffiare sulle pale eoliche?

  15. nikos833

    Sono favorevole al fotovoltaico,ma si sta scatenando una vera corsa all’oro
    sui terreni agricoli da destinare per uso centrali solari,grazie a una
    legge sbagliatissima per me.Con tutti i capannoni,le strade,i parcheggi,i
    centri commerciali,i tetti e le autostrade che si possono coprire,stiamo
    togliendo terreni all’agricoltura.

  16. Alsolit

    Ovvio, come ho fatto a non pensarci solo tu e latua azienda siete in grado
    di ottenere rendimenti decenti! Qua non stiamo parlando di un leggero calo,
    parliamo di 1400 contro 450! Inoltre stai parlando della potenza erogata
    dai pannelli e non quella in uscita dall’inverter e non consideri che i
    pannelli degradano e quindi il loro rendimento cala nel tempo. Tra l’altro
    la fonte che tu citi (il GSE) parla di producibilità tra 900 e 1500, e non
    da 1200 a 1600. Con che coraggio dici agli altri

  17. marcohammerdown

    hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha che stronzata
    commerciale per fessi… è sconveniente economicamente farsi un impianto
    fotovoltaico… Fatevi un paio di conti… Non vi parlano mica ‘sti qua dei
    costi di manutenzione, leggermente “alti”…

  18. Lorenzo Von Materhorn

    Il costo spropositato dell’energia prodotta dal fotovoltaico??? Che
    costo…??? Paghi il sole??? Ma se il costo della bolletta aumenta con il
    costo del petrolio!!! Se devi asserire e autoconvincerti di qualcosa fai
    pure. In caso contrario vai con sana umiltà a studiare come stanno le cose.
    Inoltre le produzioni che ti ho indicato non si riferiscono a condizioni
    ottimali ma ad una media di irraggiamento e produzione all’anno degli
    ultimi 25 anni.

  19. gokkku

    @byoblu capisco che scegliendo oculatamente il fornitore si possa essere
    più sicuri ma le cifre non saranno quelle prospettate. Non pavento spettri
    ma mi piace fare i conti in maniera corretta e ai calcoli bisogna
    aggiungere molte variabili che possono anche sconvolgere il risultato.

  20. francesco pinochi

    @Hittogamin2 scusami no…è vero che fanno soldi col sole anzi li faccio
    pure io xkè ci lavoro…ma dimmi una cosa hai mai visto nessuno lavorare
    per nulla… loro ti danno i mezzi per trasformare il sole ( energ.
    continua) in luce (energ. alternata) e te paghi l’impianto anche xkè dietro
    l’impianto FV ci sn ore e ore di lavoro per produrlo e non penso che le
    persone lo facciano gratis no..??

  21. francesco pinochi

    @MrGippone fra qualche hanno gli incentivi nn ci sn più x qst la gente si
    affretta…e ogni hanno calano sempre di più…

  22. ThorgDumblin

    é meraviglioso, ma c’è un problema alla base: devi avere una casa per
    poterlo attuare, e io, purtroppo, non ho una casa di proprietà, e con
    questi chiari di luna mi risulta difficile pensare di poterne avere una in
    futuro…

Comments are closed.